Recenti

UNA LETTERA CHE “ LA REPUBBLICA” NON HA VOLUTO PUBBLICARE

Dott. Mario Calabresi   Direttore di  “La Repubblica”

Illustre Signor Direttore,

sul suo giornale è apparso questa mattina un fondo di Eugenio Scalfari che invita a votare si al referendum, sostenendo anche di essere stato “profondamente commosso” dall’appoggio al si, in nome di Ugo La Malfa, “dall’ex partito repubblicano”.

Le faccio presente che molti dei firmatari del documento cui si riferisce Scalfari non sono mai stati nelle file del PRI, altri se ne sono allontanati da decenni, come il primo firmatario Battaglia. In realtà il PRI, che tuttora esiste, nei suoi organi istituzionali (direzione e consiglio nazionale) ha deliberato che i repubblicani voteranno no. Al di fuori dell’ufficialità del PRI, è stato anche costituito “un comitato dei repubblicani per il no” che unisce alcune migliaia di repubblicani, molti dei quali oggi non più tesserati, e tra questi anche numerosi ex parlamentari.

Nel merito, come Scalfari certamente sa, Ugo La Malfa non aveva nessuna debolezza verso l’ingegneria costituzionale come scorciatoia alla soluzione dei drammatici problemi del Paese e al contrario ha sempre sostenuto in tutta la sua vita politica che la stabilità dei governi è una condizione rimessa integralmente alle forze politiche e alla loro capacità di costruire formule di governo e non all’alchimia costituzionale. Questa è sempre stata ed è  la posizione dei repubblicani. Infine, le faccio osservare che Giorgio La Malfa, che certamente rappresenta, ben più di altri, la storia, la tradizione e la cultura repubblicana, ha spiegato con chiarezza le ragioni del NO in due articoli uno sul Corriere della Sera di alcuni giorni fa, l’altro sul Fatto Quotidiano di stamane.

Le sarò molto grato, Signor Direttore, se vorrà pubblicare questa lettera a nome dei repubblicani.

Roma, 1 dicembre 2016

Comitato dei Repubblicani per il no            “Unità Repubblicana”

Informazioni su Unita' Repubblicana ()
Associazione politica per l'Italia della ragione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: